Edizione 2018: opere pervenute

Titolo filmRegistaDurataSinossi
L'altra isolaSimone Bianchi12La traversata è un fraseggio poetico tra musica e inquadrature, allegoria del viaggio della vita.
L'anziano calzolaio protagonista è il cardine che intreccia due epoche: le tradizioni del passato e il consumismo del presente.
Colui che parte porta sempre con sé qualcosa e lascia quel che non gli serve più.
Ma TerreRuè Michael13My smell remembers this sweet and strange perfume that emanated from the street, it was the taste of freedom ... my freedom, my flight in the life of the great, finally, that I became great and strong, now I'm able to go alone without the help and presence of my father with me, the one that meant so much in my life, since these early rounds of bicycle wheels up today ! 
... 
The darkness comes back to me, sounds fade slowly disappear, then the dark ... I'm cold, I'm afraid, I can not move, I'm stuck, no ... prisoner ! I must call, scream, yell my name ... my freedom .... ! 
Who am I ? Where am I ? I'm tired, I want to sleep ... I sleep ... I sleep ...
Son Cyrus Neshvad 15Sébastien, who cannot come to terms with his son being in a coma, begins to question his reality.
SaveIván Sáinz-pardo4Dawns. A baby breaks the silence
MissLorenzo Zanoni6In un mondo che ha tolto loro tutto, due sorelle lottano unite per dare una svolta alla loro vita. I pochi Istanti che le separano dal successo risvegliano ricordi, paure e speranze.
Cani di razzaRiccardo Antonaroli - Matteo Nicoletta15Rifiutata l'ennesima richiesta di finanziamento, Giulio e Vincenzo due sceneggiatori trentenni, decidono di scrivere un cortometraggio ad hoc per vincere il Nastro d'Oro
Magic alpsAndrea Brusa - Marco Scotuzzi15Un rifugiato Afgano arriva in Italia con la sua capra e cerca asilo politico per entrambi
Sette passiMatteo Graia15Said è un ragazzino egiziano di 16 anni che si guadagna da vivere spacciando eroina vicino alla stazione Termini. Una ragazzina a cui lui piace gli fa provare l'eroina che spaccia, trascinandolo in un viaggio dentro al mondo della dipendenza che lo porterà a vivere per strada. Mohammad è un colto arabo di mezza età che decide di accogliere Said sotto la sua ala protettiva: lo ospita in casa sua, lo disintossica, lo educa e successivamente lo mette di fronte a una scelta. Starà a Said scegliere in merito al proprio destino.
La madeleine e lo stranieroAlessandra Cardone15Uno chef di origini rumene sta per ottenere la sua prima stella Michelin, quando si trova ad assaggiare un particolare vino. come per Proust con la Madeleine, il suo gusto lo riporta indietro nel tempo a quando era un giovane immigrato in cerca di un lavoro da cuoco e aveva rubato proprio una bottiglia di quel vino per ottenere ciò che voleva
A mezzanotteAlessio Lauria12Cosa succederebbe se un uomo sul punto di compiere un attentato terroristico rivedesse improvvisamente l'amore della sua vita?
La lepreSvetlana Noskova15Nelle gare di atletica Aisha arriva sempre prima di Maria. Ma nella vita reale interpreta involontariamente il ruolo della lepre, forzando Maria a stabilire un nuovo ritmo di vita
Pater familiasGiacomo Boeri10Un padre e la sua intimità perduta: incontri autoerotici del terzo tipo
MamaEduardo Vieitez11Una rifugiata siriana cerca di rimanere in vita e si fa strada per trovare una nuova casa in un massiccio esodo durante la guerra civile siriana
Amici comuniMarco Cristaldi11Quattro persone, tre amici.Due coppie, un segreto innominabile. Marco è un imprenditore, sposato con Giulia, anche se il loro rapporto quasi decennale sembra avviarsi alla fine
Happy hourFabrizio Benvenuti13In una società incapace di costruire relazioni reali, si provano nuovi metodi di socializzazione…
L’ora del buioDomenico De Feudis12Chiamare i soccorsi è l'unico modoche la piccola Sofia ha per uscire da quel luogo sgradevole che la tiene prigioniera da giorni. Deve fare in fretta i minuti sono contati
La pace dannataAdelaide De Fino15Miriam ed Elena, barricate nel loro appartamento e unite dal dolore dei loro due bambini arruolati nell'Isis, escogitano un piano per riportarli a casa.
VerdeMarco Mazzone10Due ragazze devono gettare il cadavere di un uomo in un lago
GazeFarnoosh Samadi15Sulla via del ritorno dal lavoro, una donna è testimone di qualcosa che sta accadendo sull'autobus dove sta viaggiando.Dovrà decidere se rivelarlo o meno agli altri passeggeri.
A friend in meGianluca Manzetti10Un ragazzo vive incollato al suo smartphone. Ma qualcosa va storto
RockyDaniele Pini15Un amico immaginario è destinato ad una vita breve, non importa quanto è amato. Quando Leo si prende una cotta per una ragazzadella sua scuola, Rocky sa che la sua data di scadenza è vicina. Dovrà allora trovare un modo per sopravvivere anche se questo significa danneggiare il suo migliore amico. Ma è davvero la sopravvivenza il fine ultimo dell'amicizia?
Custodia compartidaCarlus Fabrega6Joint custody is the little story of a brief encounter between Carlos and Carmen to exchange their dear Pablito, whose custody they share. Carlos hasn’t gotten over the breakup yet, and he tries to use Pablo to reconnect with Carmen, although the differences between them are already insurmountable.
DuelosYolanda Roman9Un bimbo perde la sua mascotte perché è partito per un posto dove lo possono curare. Un uomo osserva la
lotta di sua moglie contro un toro impossibile da vincere. Una coppia getta la spugna perché la loro lotta non
finirà mai. E le tre storie con lo stesso finale... Il tempo del lutto.
the moorJose Luis Medina Rodríguez4a sleeper tries to awake from a dream.
happy endingFernando González Gómez4il romanticismo era sempre molto più semplice nei film …
bóxerEduardo Dieste12un pugile dimenticato e non celebrato, combatte in partite illegali in cui tutti i partecipanti puntano contro di lui. in un ambiente fuori dalla morale, affronta un avversario superiore e il suo unico obiettivo è …
línea del tiempo- sinestesiaJoan Marimón13A black hole astronaut falls in love with his beautiful therapist. A Synesthete who visualizes sound forms falls in love with a girl generated by a strange music. Two different love stories with images maybe too similar.
08 giugno '76Gianni Saponara15In un giorno di fine primavera del 1976, le Brigate Rosse uccisero tre uomini dello Stato: il giudice Francesco Coco, l'autista Antioco Deiana e la scorta Giovanni Saponara. Quel giorno, il giornale radio riportò tempestivamente la notizia dei tragici eventi di Genova. Angela, la moglie di Saponara, e Luigi, il suo primogenito, ascoltarono quella cronaca...
i'm a rockstarStefano Bertelli5A man wants to realize his dream as a musician. From the countryside it goes towards the city.
7,83 HzTeo Putzu47,83 Hz è la frequenza della Terra, il suo battito cardiaco, l’equilibrio vitale tra l’uomo e ciò che lo circonda.
Le attività umane hanno alterato questa armonia naturale.
Sta all’uomo ristabilire l’equilibrio con la Terra, ascoltando la sua voce
Il dubbioFrancesco Michele Mortati12Il cortometraggio è su una coppia che deve decidere se lasciarsi o meno. Ma c'è una sorpresa finale...
PushermanLorenzo Vergani10Il Bruciato è uno spacciatore, il suo territorio è la Ripa di Porta Ticinese, sono i navigli e i club dove la sera si suona il Blues. Il Rasta e il Mano Lenta sono le sue guardie del corpo; il Rosso guida la Lancia Coupè del ’72, e basta. Due agenti segreti, o forse sono due poliziotti? sono sulle loro tracce; entrano ed escono persone che popolano questo mondo, c’è naturalmente una storia d’amore ….. Pusherman è un cortometraggio che ironizza sugli stereotipi degli anni ’70, dove la vera missione della banda del Bruciato è spacciare, diffondere - non droga - ma la Grande Musica Nera. Perché questa è anche la missione della Open Mouth Blues Orchestra (e di tutti i musicisti che suonano e vivono questa musica) che ha prodotto, girato, interpretato questo film e la sua colonna sonora.
Ma VieVirginia Russo13Ma Vie, è una bambina che osserva in silenzio il dispiegarsi delle cattive abitudini della sua famiglia. Anna, sua madre, è stanca, vuole redimersi, e sceglie il giorno di Natale per farlo. Fra archetipi primordiali e trasgressioni futuriste, fra rituali bondage e portate surrealiste, Anna invita un'ospite speciale. L'intera storia è rinchiusa in una villa, durante la cena di Natale, dal tramonto all'alba, l' identità dei personaggi si dipana come il gomitolo di lana che utilizza per tessere i fili della storia, la centenaria donna dai lunghi capelli bianchi, seduta accanto al camino acceso. L'essenza dell'uomo e della donna si fondono durante una cena di Natale in un fantastico anno zero, dando vita ad una rivoluzione chiamata libertà.
Maschere dell'ioDaniele Galloppa4Il cortometraggio tratta il tema della maschera ovvero dell'ipocrisia e del confronto tra la realtà e l'apparenza. Per illustrare l'argomento, ho deciso di raccontare la mia personale esperienza con le maschere, mostrando tutte quelle volte in cui sono stato costretto, senza mai rendermene conto, a non essere me stesso con lo scopo di sentirmi un po' considerato dagli altri poichè mostrandomi cosi come sono, avrebbe comportato ad un rischio di essere escluso.
A good day to dieVanni Giannotti15L'eroe è colui che sacrifica se stesso per il bene della sua gente. Perciò le storie degli eroi
sono ad un tempo epiche e tristi e nessuna lo fu come quella di Tashunko Witko, meglio
conosciuto come Crazy Horse (Cavallo Pazzo).
The Muir LegacyVanni Giannotti15Lasciate che John Muir sia la vostra guida, scoprendo le magnifiche aree
protette del Nord America.
Il fondatore del Sierra Club, poco conosciuto in Italia ma vera icona americana, è
forse il più grande naturalista di ogni tempo. La sua eredità giace nei suoi libri,
nelle lettere e nei numerosi articoli che, raccontando la Wilderness americana,
hanno ispirato intere generazioni alla conservazione della Natura ed hanno
influenzato la formazione della moderna scienza ambientale.
Storia d'infanziaAntonio Caiazzo8Napoli. Claudio (11) fa credere alla sorellina Miriam (5) di aver ricevuto la lettera di ammissione alla famosa scuola di magia e stregoneria di Hogwarts. Anche Miriam vorrebbe essere una maga e quindi chiede a Claudio di metterla alla prova, ma lei fallisce miseramente. Il gioco cambia quando Miriam capisce che la lettera è finta e quindi sfida il fratello al suo stesso gioco di fantasia. Un corto autobiografico sui giochi che facevo con mia sorella durante l’infanzia, quella parte della vita in cui puoi credere in qualsiasi cosa.
Free AllTiziana Cristiano2Un bosco, cinque persone, la neve. Qualcuno cerca e qualcuno fugge. Cosa sta succedendo? Una storia di tensione fino la finale sorprendente.
Il fuoco degli uominiGaetano Maria Mastrocinque15Estate, anni '60. Pietro vive in una piccola comunità agricola con sua sorella e suo padre, dove gli anziani della comunità sottopongono i ragazzi a un rito di passaggio per determinarne la maturità. Ora tocca a Pietro. Pietro deve uccidere una capra per dimostrare di essere un vero uomo, ma invece prova il suo coraggio rifiutandosi di completare il rito. Una lotta contro l'omogeneizzazione per mantenere la propria identità.
in cosciente memoriaCristian Mazzola157.30. Il portiere del condominio “Le betulle”, apre la portineria e trova un uomo, in giacca e cravatta
sgualcite e sporche di fango, accasciato al suolo. Dorme nel giardino condominiale.
L’uomo è un cinico manager, la cui vita si muove attraverso i limiti relazionali della società contemporanea.
Ma lui non lo sa. Ha perso la memoria e non riesce a ricordare chi sia e come sia finito
hil (morir)Bertol Arrieta7To die is the moment that a leaf detaches its branch, a modest death that it is reflected in nobody’s eyes, that precise instant when a life is lost.
un fuocoRosario Minervini9 La fragilità delle relazioni è sempre più sottile da quando la tecnologia è diventata la nostra voce. L'arrivo di un messaggio sul telefono di Claudio causa una rottura con Marta,i fantasmi del passato iniziano a vagare tra loro due e, come un voce assordante, rimbombano nella testa di lei. Il passato, il presente e il futuro si mescolano dentro Claudio, che rigetta le sua fragilità sulla [...]
il complottistaAntonella Spatti15Temperatura 39°, tasso d'umidità del 95%, persiane abbassate: è una caldissima giornata estiva.
Riccardo è un paranoico, disoccupato 40enne che vive ancora con la madre.
Per mesi ha studiato, spiato e hackerato “I Potenti della Terra” accumulando informazioni su di loro.
Oggi è il grande giorno: barricato nell'afa della sua stanza, Riccardo si sta preparando a salvare l'umanità.
AmirMargherita Merzagora20
handcuffed but freeMargherita Merzagora9
Concerto per pianoforteMarina Conte
Maurizio Barillari
9Due anime lontane. Speranze e rimpianti si fondono nell'armonia struggente dell'esistenza. Uno scambio di sensazioni tra un giovane ragazzo che si apre alla vita e la non più giovane prostituta che in lui vede una gioia mai vissuta. Il tutto immerso nella magia della musica
El hombrecillo de papelElena del Moral15In un giorno di pioggia, Anna si annoia perché non può andare a giocare fuori con i suoi amici. Decide quindi dei giocare con dei giornali vecchi. Ritaglia un omino di carta. Magicamente questo piccolo uomo comincia a muoversi.
FelicitàFederico Carrera12Questo corto racconta gli ultimi giorni di vita di un ragazzo come tanti altri, Marco, incentrandosi però sulle differenze tra quella che noi contemporanei chiamamo felicità e quella che invece era felicità (εὐδαιμονία, appunto) per gli antichi pensatori, sopratutto greci. Il protagonista è tormentato dal ricordo di una triste vicenda passata e la forte presenza del senso di colpa lo porterà a prendere decisioni drastiche.
Il mondo di EmmaMatteo Santoro2
PartenzeNicolas Morganti15Ludovico ha accettato la difficile scelta di sua moglie malata aiutandola a porre fine alle sue sofferenze. Trascorso del tempo, trova il coraggio di rivelare questo segreto alla loro figlia, per mezzo dei ricordi.
Romore BiancoGabriele Fortuna12
16 SemanasCarlota Coronado5Este corto aborda las duras condiciones y los obstáculos que encuentra una mujer para conseguir un trabajo en un mundo capitalista en el que sólo los criterios económicos son valorados, fuera de las necesidades vitales.
SilentVirginia Bellizzi11Charlot viene catapultata nel 2017, dominato da una tecnologia ipnotizzante e situazioni anti-romantiche. Deciderà di rimanerci, tuttavia il nuovo mondo si rivelerà muto e non così distante da quei “tempi moderni” da lei conosciuti.
Zi francoVincenzo Palazzo15Zi Franco" è un anziano signore che ama "guardare" i giovani, è colui che ospita nella sua casa anonima e vecchia adolescenti pieni di vita e impulsi, colui che affaticato della propria esistenza non ha altro da offrire che una stanza dove permettere ai ragazzi di fare ciò che è proibito. È un uomo stanco, decadente, solo, abitudinario che attraverso il suo sguardo sfiora il peccato, con i suoi occhi partecipa ai riti d'amore senza farne realmente parte.
Clessidre di sabbiaMaria Grazia Franceschetti10Alina viene sorpresa e stuprata da guerriglieri entrati in casa sua, si sacrifica per salvare il piccolo fratello Kabir (che assiste alle scene di violenza) da un arruolamento forzato nell’esercito e sottrarlo da un indottrinamento verso le armi e verso la sua morte per auto esplosione.
90 secondi all'infernoFrancesco Presto & Ferdiando Romito15Un sassofonista vende l'anima al diavolo per l'immortalità della sua musica. L'ultimo incontro sarà così come deve essere.
Due volteDomenico Onorato15Diego ha diciassette anni ed è pieno di vita e di fragilità. Antonio, il suo migliore amico, lo vuole vedere forte e maschio. Una notte incontrano Maria, capelli neri nati dal mare. Diego, per dimostrare di essere "un vero uomo", è disposto a tutto, anche a spingersi fin dove non sarebbe mai voluto arrivare.
Fuecu e cirasiRomeo Conte15Storie di ritorni, risposte e pareggiamenti di conti con il passato.
Io che sono statoVincenzo De Matteo11Umberto lives his life day by day, unwittingly trapped in a listless survival because of his illness: Alzheimer's disease. Around him life carries on normally, but Umberto spends his days wandering through a present he can't feel, and a past that rises back up forcefully and keeps him bound and aimless, in a bubble where the future doesn't exist anymore. Not because of this Umberto isn't the same person he used to be and his family knows, although living with it is challenging.
La ricchezza di NapoliLoris Arduino15
MazeppaJonathan Lago Lago15Johan, a young gifted pianist with a lack of insurance is about to pass an important musical contest. Overwhelmed by stress, he fears to go on stage...
Ragù noirAlfredo Mazzara15What is the boundary between truth and lie? A dinner brings together five friends on a seemingly harmless theme: revealing terrible little secrets. But one of them decided to play seriously and the stake becomes life.
UcciaElena Starace & Marco Renda10Anno 2037. Per arginare il tracollo economico e strutturale l'Italia vende parte dei suoi territori a lobby private. La Regione Campania diventa così l'area RS 3. In un clima di terrore e soprusi Uccia dovrà scegliere tra due istinti: creazione o distruzione. Il sangue che sporcherà le sue mani sarà sangue di vita o di vendetta?
L'ultimo NinjaMattia Riccio12E’ la vigilia di Natale.
Walter e Catia, entrambi giovanissimi, sono alla ricerca del giocattolo perfetto da regalare
al proprio il figlio Thomas, ricoverato in ospedale per una polmonite.
La tensione accumulata e l’incapacità di far fronte alla situazione porteranno Walter a
scatenare un malinteso e a sfogare la propria rabbia verso una coppia omosessuale.
Tuttavia gli eventi condurranno il protagonista verso conseguenze inaspettate…
Sotto assedioAlessandro Guida4Un ragazzo con la passione per il disegno si trova a dover sfuggire all'esercito che sta assediando la città.
Di solo paneSimone Lardieri3
La confessioneLuca Bertossi17La Confessione" è un cortometraggio sociale di Luca Bertossi, che vuole trattare con delicatezza e sensibilità il tema della pedofilia dal punto di vista del carnefice, come "malattia di chi ne soffre". Il regista ha scelto di mostrare la storia da un punto di vista diverso dal classico per evidenziare una realtà spesso nascosta o ignorata, senza giustificare al contempo nessun tipo di perversione.
Quelle ragazzeLuca Bertossi17Un uomo, tornando a casa dal lavoro incontra due ragazze. Sarà l’inizio di un viaggio dark e inquietante.
Oggi è una bella giornataCarmine Faiella9Lorenzo (Simone Pascale), il protagonista del corto, è invitato ad una festa ma non riesce ad individuare Alessandro, il festeggiato (Giulio Di Nicola). Inizia così a girovagare per riuscire finalmente a dargli il regalo che gli ha comprato, una ricerca sospesa tra la realtà e inconscio. Un cammino in cui si imbatte in varie personalità, ognuna delle quali ispirata a uno dei 7 vizi capitali. Alla fine, con il ritrovamento di Alessandro, c'è il monologo che racchiude il senso di tutto il cortometraggi
La nonnaDaniele Balboni15Enrico abita in una grande città italiana con la sua fidanzata, Emma. Durante la notte un terremoto colpisce duramente la casa in campagna dove abitano il padre (ARMANDO), la madre (ILVA) e la NONNA inferma nel letto da mesi. Enrico decide di tornare nella sua casa di origine per dare una mano alla famiglia, ma i caratteri conflittuali di padre e figlio si scontrano generando un problema ben più grande di un terremoto. La posta in gioco, è la salute della nonna.
CartacciaRiccardo Pavone3Un bambino scrive lettere che poi "invia" piegandole in varie forme di carta. Viaggia insieme a loro in un
mondo di ritagli e illustrazioni. Il fantasioso viaggio però termina presto…
BreakRiccardo Pavone3In un mondo fumoso, piranesiano, pieno di incomprensibili macchinari e lavoratori meccanici
indaffarati, un robot si dedica con grande passione alla musica per il breve tempo concessogli dalla
ricarica delle batterie del suo utensile.
Come un rinoceronteInes Cattabriga18Tre donne, una vita, un legame di sangue e di amore. Tre donne e tre generazioni a confronto. Alma, una ragazza di 25 anni, sognatrice ma cresciuta troppo in fretta, si occupa della nonna disabile fisicamente ma mentalmente molto attiva ed estremamente caparbia con cui ha un rapporto speciale. Le giornate di Alma scorrono tra le mura di casa, in attesa che la madre Nora torni dal lavoro, è infatti quest'ultima a portare uno stipendio in casa: unico sostegno della famiglia. Non ci sono uomini nella vita delle tre donne, alcuni se ne sono andati ed altri non sono mai restati, ci sono solo loro che si occupano una dell'altra come "il rinoceronte" si occupa della foresta. A far da cornice alla quotidianità vissuta dalle tre donne ci sono i problemi giganti ma silenziosi del nostro tempo, quelli economici per esempio che prendono il sopravvento e rischiano di dividere per sempre le tre protagoniste, ognuna a suo modo si sente inadatta e pesante, ognuno nella sua condizione.
Stati confusionaliPaolo Lipartiti17Un'anziana signora ogni sera puntualmente fruga dai secchioni dell'immondizia per raccogliere scarti alimentari e preparare la cena. Un uomo dalla finestra assiste impotente. Una sera la signora anziché prendere i rifiuti troverà il neonato abbandonato dalla prostituta del quartiere.
suicide is a slaughterSeonggyu Kim1The butcher is a dog and the dog is a butcher
non baciareAntonio Palese15Quale sia il senso della propria vita è la domanda che Lucio si pone durante un laboratorio creativo. Sta tentando di svolgere il lavoro assegnato: costruire una rosa di gomma piuma, ma ha delle difficoltà; il suo malumore viene placato da Mirco. L'amico lo spingerà a cercare il senso della propria vita alla ricerca dell'amore di una donna.
buenos díasDany Campos10Guido has a very hard day ahead, but talking to Angela, his daughter, he realizes something: he must finally be a good father. But after so long the attempt is not credible to her
xyxDaniel Chamorro10One woman sews and sews, against an impossible enemy. XYX are the melted chromosomes, the fighting scissors, the crosses that deny you, the dead eyes of one destiny… But If you look carefully, there is a gap in the window, a light that guides.
sin tiAllan J. Arcal10 In the darkest night, Maria returns to house between tears. There they wait for his husband, his daughter and a terrible secret.
mourasOlga Osorio13Iria tiene 8 años. Su madre, Ana, le habla de las “mouras” en un paseo por el bosque pero Iria es lo suficientemente mayor para saber que no existen. Pero puede que se equivoque.
harinaJoanna Nelson15Roberto is a middleclass working professional trying to survive Venezuela's economic death spiral and current humanitarian crisis while maintaining his unemployed mother. An argument breaks out when she asks him to buy flour for her birthday cake and he reprimands her for not being resourceful with what he provides. In an effort to make amends, he resorts to the black market to buy the [...]
mirailaBego  Vicario etc6In the spring of 2016, several members of the speleology group ADES from Gernika entered the cave of Armintxe, in Lekeitio, and found a huge panel of Paleolithic engravings. In it are engraved the figures of some 50 animals, including horses, goats, bison and lions, some of them unusual in other samples of rock art in the Basque Country.
sons of aprilRobin Veret15April 1975, The brutal Khmer Rouge Regime overtook Phom Penh. The capital of Cambodia. It was the beginning of the Year Zero and the start of a bloody ideology lead by Pol Pot.

During those dark times, a man who miraculously escaped the first waves of killings is trying to survive in a work camp. Thanks to his herbalist knowledge, he saved several lives within the prison. His skills [...
semillas, un poema sobre la vidaJavier Mondragón Cazorla5María, an elderly woman, recalls the moments that most marked her life, linking them to Nature through the metaphor materialized in an orange tree, a parallelism by which she tries to bequeath a better world to her grandson by expressing poetically her experiences in his book: "Seeds".
despachadoElena Marcelo15Ángel Velázquez has spent almost twenty years dedicated to the community that during the last four legislatures has entrusted his government to him. He has achieved many good things, one of which will be the key to the end of his career ... The people have decided that their end has come ... And he has the right to Dispatch him. Can someone stop the inevitable?
scheletri nell'armadioDavide Angiuli5Due fratellini vagano tra i corridoi della loro casa, fuggendo da qualcosa.
Mon ClochardGian Marco Pezzoli15Davide è un insegnante frustrato e abitudinario che vive con la moglie e il figlio in un tranquillo condominio di periferia, la cui vita è fatta di giorni tutti uguali. Quando un misterioso clochard viene accolto nel cortile del condominio da uno dei vicini di Davide, gli altri condomini cominciano a prendersi cura in ogni modo dell’uomo, che senza dire una parola sembra instillare in loro qualcosa che assomiglia molto alla vera felicità. In tutti ma non in Davide, che, troppo attaccato alle sue misere abitudini, diffida di lui e inizia a covare un odio crescente, fino a cercare di sbarazzarsene, ma invano. Quando la battaglia sembra ormai persa, tuttavia, la scomparsa improvvisa del clochard avrà effetti inaspettati.
La GiornataPippo Mezzapesa10Paola Clemente, bracciante pugliese di quarantanove anni, muore di fatica sotto il sole del 13 luglio del 2015. Fatti e parole dell’inchiesta ai caporali che la sfruttavano sostanziano la ricostruzione delle sue ultime ore di vita. Un racconto affidato a voci di donna in viaggio sul pullman che le porta al lavoro nei campi del Sud.
PeggieRosario Capozzolo10Ispirato a fatti realmente accaduti il film affronta il tema della demenza come possibilità di viaggiare nel tempo. Un dono speciale che possiede la protagonista, Peggie, che, in un tranquillo pomeriggio di sole californiano, spostandosi da una stanza all’altra della sua casa, si ritrova in pochi istanti, ad attraversare diverse epoche della sua vita. Più di un salto temporale in pochi metri, dove l’ultimo la condurrà in un vicolo cieco dal quale solo una persona a lei apparentemente estranea potrà tirarla fuori e riportarla a casa. Come ogni giorno da almeno dieci anni.
Árpád Weisz e Il LittorialePier Paolo Paganelli8Arpad Weisz, un ebreo ungherese, è stato l'allenatore più giovane ad aver vinto lo scudetto in Italia, uno con l'Inter e due con il Bologna negli anni '30. Ma l'Italia fascista e il suo razzismo non gli risparmiano la loro violenza.
Il mondiale in piazzaVito Palmieri15La storia parte dall’esclusione della Nazionale Italiana ai mondiali di calcio 2018. Dopo la grande delusione un gruppo di persone organizza un mondiale parallelo da piazza, in cui l’Italia giocherà con altre nazionali composte da immigrati. Ma uno di questi “migranti” è nato in Italia e si sente, giustamente, italiano. Si deve trovare, dunque, una soluzione
ElvisAndrea della Monica8Magazziniere di giorno, Sandro impersona Elvis di notte. La sua performance in un nightclub è talmente impressionante che un improbabile manager gli propone un tour in Cina. Combattuto tra il sogno di una vita e la sua castrante mamma napoletana, Sandro dovrà compiere una scelta molto difficile per lui.
RidgelandTaylor MacDonald15
Un adolescente tenta di sfuggire a un'esistenza priva di sbocchi, mentre il suo migliore amico prova a fermarlo a qualsiasi costo.
PeccatriceKarolina Porcari10
In un paese del Sud Italia, una bambina di nome Lucia è stanca degli scatti d'ira e della violenza di suo padre. Il giorno della sua Prima Comunione prende una decisione drastica.
Risorse umaneIdeo Grossi10Pietro (55) impiegato, viene licenziato dal responsabile risorse umane (30). Lo stesso giorno, ritornando a casa, riceve una telefonata di addio della moglie. Poco dopo incontra un'amica vetrinista (40) che gli offre di fare, nel periodo natalizio, la renna in una vetrina di un negozio di abbigliamento. Pietro in maschera e costume, suscita interesse. Una sera assiste a uno scippo fuori dalla vetrina, insegue il ladro, lo raggiunge e lo mette al muro: è il responsabile risorse umane, anche lui licenziato dall'azienda.
KulvirIdeo Grossi13
Il Primo MessaggeroTommaso Diaceri9È scesa la mezzanotte. Nella sua camera da letto, dopo quello che sembra essere solo un incubo inquietante, un uomo di mezza età si sveglia stordito, in preda ad un dolore fortissimo alla testa.
In cucina lascia cadere alcune gocce di antidolorifico in un bicchiere, convinto che quelle, insieme ad un po’ di acqua fresca sul viso, possano placare il male…
Ma l’uomo non immagina nemmeno di essere la prima vittima di un disegno agghiacciante, che affonda le proprie radici secoli prima e che coinvolgerà non solo lui, ma, in futuro, tutti gli esseri umani.
Il tempo di AliceSamuele Schiavo15Davide, un uomo alla costante ricerca di sé stesso, viene attratto da un canto in un misterioso bosco.
Il canto è quello della sorella, Alice, scomparsa molti anni fa.
Davide sarà pervaso da un forte senso di colpa e si imbatterà in una serie di ricordi inspiegabili fino ad arrivare a scoprire l’amara verità.
Porto. Il vecchio che non invecchiaSamuele Schiavo4Un omaggio alla città di Porto (Portogallo). Sotto tutti i punti di vista speciale, romantica, colorata, viva.
Dentro il buioEdoardo Favaron3
Il mio nome è FadyAlessandro Maniero4Fady è nato con una malattia genetica molto grave: l'Ada-Scid. Il suo nome vuol dire "salvatore", ma per lui la vera salvezza ha un altro nome: la terapia genica
Guardami oraAlessandro Manieri5Giulia è una giovane donna di rara bellezza come rara è la malattia che la affligge: la Corea di Huntington. La malattia, inguaribile e dal decorso esiziale, oggi è invisibile. Ma presto si manifesterà come è successo al di lei padre che le ha geneticamente trasmesso tale affezione. Tutti sanno che prima o poi moriranno, ma non sanno come. Giulia invece lo sa. Sembra un dettaglio, ma non lo è ed è intorno a questo perno che ruota il cortometraggio che si rivela però un racconto che nulla ha a che fare con la morte, quanto, piuttosto, con la vita.
Direzioni DiverseMichele Barcaro35Si tratta di un vero e proprio viaggio nella memoria, che viene percorso da una studentessa quando si trova davanti ad un'immagine simbolo della strage di Piazza della Loggia. Assorbita da quest'immagine, viene coinvolta in un "flashback", e vive un 'intenso ricordo di quei tragici momenti. All'interno di questo memoriale si trovano due generazione a confronto: quella del '74 e quella odierna. Sono due modi di pensare differenti, ma con un punto in comune: il ricordo di quel 28 maggio 1974, durante il quale persero la vita 8 persone, fra cui molti insegnanti, operai e un pensionato. Marco Cremonini e Michele Barcaro, due giovani autori, mettono in atto il mezzo della videoripresa per risvegliare l'emozione di pagine buie di una storia ormai scritta, facendosi raccontare dai giovani di ieri e di oggi il senso vero di questa memoria forse troppo distante e lacerata dal tempo.
Out of the liesSabrina Scopelliti14Out of the Lies è un incontro.

E’ il primo di una serie di incontri che si inseriscono all’interno di una campagna di sensibilizzazione contro la discriminazione e le forme di violenza che si manifestano contro i rifugiati e richiedenti asilo in Italia.

Il progetto nasce da una ricerca sui conflitti presenti sul nostro territorio ed è finalizzato a promuovere un cambiamento a favore di una maggiore integrazione ed accettazione verso questi ultimi mediante un’azione di peacebuilding.

È un’intervista ma soprattutto è un viaggio nelle vite dei protagonisti. È uno spazio per “raccontarsi” concesso finalmente a chi è sempre stato raccontato da altri. I protagonisti raccontano di loro e, attraverso i loro occhi parlano anche di ‘’noi’’.
È un posto pulito, intimo, ma privo di patinatura che vuole essere una conversazione senza nascondere le sue sfaccettature e contraddizioni.
E’ un attimo e i ruoli si scambiano...
Buon viaggio!
Il quadro d'acquaDavide Caracciolo14Un uomo confuso, tornando a casa, si troverà a fare i conti con l’imprevisto e a varcare la sottile linea di demarcazione tra il bene e il male
lévanos (llévanos)Yohana Cobo Sobejano11I miei amici si stanno preparando a registrare con il cellulare il giorno dopo giorno delle loro vacanze in Galizia ... sole, spiaggia, alcol, ragazze ... senza essere consapevoli fino a quando non è troppo tardi rispetto a ciò che la loro macchina fotografica sta catturando. In questi stati non esistono Meigas ma "ci sono"
La sceltaAlberto Vianello1Una ragazza sta tornando da scuola. E' un poco in ritardo quindi sceglie di prendere una scorciatoia.
SwimmingSara Paganelli8Questa è la storia di Isabella che, nonostante l'indifferenza della famiglia, cerca di portare avanti la sua passione per il nuoto. Swimming è il mio primo corto da sceneggiatrice e regista.
le chambre de elisabetteEmanuele Fameli5La stanza come rifugio. La stanza come micro-mondo per immergersi truccati e preparati nel mondo fuori. Ma anche uno spazio che, attraverso le chat di questa nostra liquida società, ci consegna 'online' in qualunque momento e ci fa sospirare per chiamate o messaggi che non arrivano. Così Elisabette si ritrova a un tempo chiusa nei suoi pensieri, giovani tormenti e inquietudini, e aperta a un mondo altro che le appare enorme ma solo alla percezione. Nel paradosso del truccarsi come gesto più vero e autentico del quotidiano femminile, si consumano ore e noia che portano Elisabette a svestirsi in una crescente voglia di nudità. Sfoglia distrattamente libri d'arte, sorride allo specchio e prova scarpe col tacco, arrivando a sublimare l'erotico e il sensuale annusando se stessa, danzando sul letto in attesa di colmare una solitudine che le si palesa tra le mani nel simbolo fallico di un rossetto rosso.
Practices from BeyondFrancesco Santoro10Madness,demone al suo primo giorno di lavoro alla Beyond Inc. ,una società di recupero anime quasi in bancarotta, viene incaricato dall'Infernal Chairman di svolgere una banale funzione amministrativa: prelevare l'anima di un'anziana signora e farla così passare a miglior vita. Ci riuscirà?
EmbodimentPezzulli Prizzitano15Un'insegnante di yoga, una boxeur, un'acrobata. Tre storie, tre corpi e tre modi diversi di vivere il proprio. Ma un bisogno comune li avvicina: quello di riappropriarsi della propria identità individuale. Tre corpi, o un unico corpo femminile?
You're My SoldierPawel Cichonski8A little girl gathers a few toy soldiers to conduct a battle.
This film has been produced entirely within 48 hours after drawing 2 random genres from the hat (thriller and war/anti-war film) and having the mandatory elements of the plot assigned.
LimenSimone Cester6
LifeTimeRamón Mascarós y Carlos Escutia10LifeTime racconta come Ethan e Julie si incontrano quando hanno 10 anni, Ethan
scopre Julie mentre gioca a PacMan, lo colpisce per sbaglio e entrambi ridono, dal momento che suonano e iniziano un'amicizia che li porta ad innamorarsi degli adolescenti, quando alla fine lei deve uscire, un addio amaro ma inevitabile.
Il tempo passa, entrambi hanno fatto la vita; Ethan trova il vecchio luogo ricreativo della sua infanzia e decide di acquistare il posto per allestire una caffetteria, mantiene la macchina Pacman.
Un giorno appare Julie ed entrambi riprendono il loro corteggiamento nella loro età adulta, trionfi dell'amore.